In Cucina con Jessica: Il Banana Bread per Kevin

Nell’episodio 13 della sesta stagione “Jessica e il piccolo investigatore” Jessica si trova a casa sua, a Cabot Cove.

E’ una splendida giornata di primavera e Jessica si fa aiutare nei lavori di giardinaggio dal piccolo Kevin Bryce (il Jonathan Brandis della “Storia Infinita 2”) , figlio di Marla (Season Hubley, ex moglie di Kurt Russell) madre single in difficoltà impiegata in una locale fabbrica di scarpe.

I due faticano a sbarcare il lunario e Jessica ben volentieri offre lavoretti di manutenzione a Kevin. Memore del suo passato di insegnante, Jessica prende a cuore le sorti di questo ragazzo dall’animo gentile e non si tira indietro quando viene coinvolto, suo malgrado, nelle disavventure che portano la madre ad essere accusata ingiustamente dell’omicidio del datore di lavoro che la molestava.

Durante il periodo di temporanea detenzione della madre, Kevin viene accolto in casa Fletcher e ovviamente Jessica non manca di cucinare alcune delle sue prelibatezze, soprattutto dolci, per consolare e allietare lo sfortunato ospite.

Tra le sue specialità Jessica sforna un succulento Banana Bread, la cui ricetta, come da lei stessa specificato, è tra quelle che prepara da molto tempo e con grande successo.

Tra le molte ricette pubblicate da foodblogger e siti più o meno diffusi in rete ne ho trovata una che, per la sua semplicità e appetibilità, ha catturato la mia attenzione. Altre volte mi sono affidata al sito New England Today per le ricette tipiche di questa parte di America di cui Jessica è giustamente patrimonio culturale e sempre sono state un successo. E neanche questa volta mi ha delusa.

Il Banana Bread di Jessica

Per preparare il Banana Bread, ovvero una specie di pane dolce e soffice all’irresistibile sapore di banana servono:

Ingredienti
  • 3 banane grandi
  • 120 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 250 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • un pizzico di sale
  • noci a piacere
Procedimento

Preriscaldare il forno a 170° e imburrare e infarinare uno stampo da plumcake di circa 22×12 cm.

In una ciotola schiacciare le banane e poi frullarle fino ad ottenere una crema densa, morbida e uniforme. In un’altra ciotola mescolare la farina, il lievito e il sale.

In una ciotola più grande mescolare il burro e lo zucchero fino a farlo diventare una crema spumosa e poi aggiungere le uova leggermente battute. Incorporare quindi il mix di polveri fino a che non sia perfettamente assorbito. Infine aggiungere la crema di banane e le noci in pezzi. Mescolare delicatamente con una spatola fino ad ottenere una crema abbastanza densa.

Rovesciare l’impasto nello stampo e livellarlo bene e cuocere in forno per circa un’ora e 15 minuti. A seconda dello stampo ci potrebbero volere anche 90 minuti. Accertarsi con uno stuzzicadenti quando è cotto l’interno.  Una volta infilato dovrebbe uscire ben asciutto.

Lasciare intiepidire una volta tolto dal forno e servire…. magari con un bicchiere di latte come Kevin!

La ricetta originale americana la si trova su questo link Mother’s Secret Banana Bread