Panico a Cabot Cove: la torta al cioccolato glassata di Jessica

Come spesso succede, quando Jessica, Seth e Amos si trovano a dover fronteggiare un omicidio a Cabot Cove, una delle cose più comuni è ritrovarsi a casa di Jessica e fiondarsi nella sua cucina.

Perchè qualcosa di buono c’è sempre ad accoglierli accompagnato da una fumante tazza di tè o caffe.

E nulla è più irresistibile di una morbida e voluttosa torta al cioccolato glassata e ripiena di crema al burro alla vaniglia.

Come nell’episodio 18 della seconda stagione ‘Panico a Cabot Cove’.

Preparare questa torta non è difficile.. basta solo un po’ di pazienza e il risultato è assicurato:

 

Ricetta tratta dal sito web: the Merry Gourmet

Torta al Cioccolato con Crema al Burro alla Vaniglia

Ingredienti:

Per la torta:
60 gr di cioccolato fondente tritato finemente (percentuale di cacao non superiore al 60%),
90 gr di cacao in polvere
235 ml di acqua bollente
220 gr di farina 0
200 gr di zucchero semolato
2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di sale
240 ml di latticello
100 ml di olio di semi
2 uova a temperatura ambiente
1 cucchiaio e mezzo di estratto di vaniglia

Per il Frosting (crema al burro):
400 gr di burro ammorbidito
500 gr di zucchero a velo
una presa di sale
4 cucchiai di panna da montare
2 cucchiai di estratto di vaniglia

Preparazione:

Torta:

Preriscaldare il forno a 180° e imburrare e infarinare due stampi da 20 cm di diametro su cui precedentemente si è posizionata la carta forno (oppure uno stampo da utilizzare per due infornate, per preparare due strati di torta).

Mescolare il cioccolato tritato e il cacao in polvere in una ciotola e aggiungere l’acqua bollente e mescolare finchè il tutto sarà ben sciolto e la miscela sarà omogenea e fluida. Mettere da parte.

Mescolare bene le polveri in una ciotola: farina, zucchero, lievito, bicarbonato. In un’altra ciotola mescolare latticello, olio, uova e vaniglia fino ad ottenere una miscela ben omogenea. Con un mixer a bassa velocità unire la miscela di liquidi alle farine. Sempre mescolando a bassa velocità aggiungere il cioccolato sciolto e amalgamare bene il tutto.

Dividere a metà l’impasto e trasferire una metà in uno stampo e l’altra nel secondo stampo (oppure una metà in uno stampo e infornare e successivamente cuocere la seconda metà dopo la prima infornata se si dispone di un solo stampo). Cuocere per circa 35-40 minuti finchè ben cotta (uno stuzzicadente inserito nella torta dovrà uscire ben asciutto e pulito e non umido). Far raffreddare le torte per circa 30 minuti su una grata da pasticceria o direttamente nello stampo.

Frosting:

In una ciotola mescolare con un mixer a velocità media il burro finchè ben cremoso. Ridurre la velocità e aggiungere lo zucchero a velo poco alla volta. Mescolare finchè la crema non diventa soffice e omogenea (da 3 a 5 minuti). In un’altra ciotola mescolare sale, panna e vaniglia finchè il sale non sia sciolto. Aggiungere la miscela alla crema di burro e mescolare con il mixer a media velocità finchè la crema non sia soffice e leggera (circa 5 minuti).

Assemblare la torta:

In un piatto da portata posizionare una delle due torte preparate. Con una spatola distribuire una parte di crema al burro e livellare bene. Posizionare la seconda torta sopra lo strato di crema. Con la spatola distribuire la restante crema al burro su tutta la torta finchè non sia tutta ricoperta. Decorare a piacere se rimane eventuale crema