brasato signora in giallo

Ricette da brividi: il Brasato di Jessica

Il brasato è uno dei piatti tipici di molte culture.

La convivialità e l’accoglienza sono due delle tante virtù di nostra signora del Maine.

Jessica Fletcher, infatti, spesso si ritrova a ospitare amici e parenti che scelgono la sua bella casa come rifugio nei momenti di sconforto, crisi e abbandono.

Ovviamente questi personaggi non giungono mai soli.

Ma si portano dietro una scia di guai, disgrazie, pestilenze e… non di rado (ossia sempre) ci scappa il morto.

Nell’episodio 21 della stagione 5, Parte 1 di 2 dal titolo Jessica e la mela l’amica e collega scrittrice di gialli Eudora McVeigh (interpretata dall’attrice Jean Simmons) praticamente si auto-invita a casa di Jessica.

Eudora McVeigh (Jane Simmons).

Eudora è in cerca di ispirazione per un nuovo libro, ma in realtà nasconde tragici segreti che sfoceranno nel ritrovamento di un misterioso cadavere abbandonato su una scogliera.

La signora in giallo
Jessica ed Eudora.

Nel frattempo però, un altro amico, il fedele e burbero dottor Seth Hazzlit si auto-invita (eh sì pure lui) a cena da Jessica.

Il brasato o Pot Roast

Per l’occasione lei sfodera un’altra sua carta vincente: il Pot Roast che da noi potrebbe tradursi in brasato, uno dei capisaldi della cucina italiana.

Il brasato ha come caratteristica di essere cotto lentamente, il fatto che la cottura sia lenta è un’occasione per iniziare il convivio ancora prima.

Mentre il brasato cuoce.

Essenziale, infatti come abbiamo detto, il tempo di cottura: a fuoco medio e per molto tempo.

Anche nell’East Coast americana, il brasato trova degna interpretazione in questa ricetta che vi propongo qui tradotta dal sito New England Today FOOD.

Pot Roast (Brasato)

brasato

Ingredienti del Pot Roast

  • 1 kg circa di spalla di manzo
  • 1 l circa di brodo di manzo
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 3 carote tagliate a pezzi di circa 2 cm
  • 3 gambi di sedano tagliati a pezzi di circa 3 cm
  • 1 etto circa di cipolline pulite e pelate
  • 1 bicchiere circa di vino rosso (tipo Merlot)
  • un po’ di prezzemolo e timo tritati separatamente più qualche ramoscello intero di entrambi
  • 1 foglia di alloro
  • 1 cipolla dorata tritata
  • 3 spicchi d’aglio tritato
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • sale marino e pepe macinato o pestato al momento q.b. 

Ricetta e preparazione del brasato

Preriscaldare il forno a 180° e posizionare la griglia nella parte inferiore del forno.

Porre sul fuoco medio-alto una capace casseruola in cui si aggiungono due cucchiai di olio di oliva e successivamente la carne da far rosolare su tutti i lati usando un forchettone per rigirarla ogni 5 minuti. Trasferire la carne su un piatto e metterla da parte.

Abbassare il fuoco e aggiungere in casseruola il restante olio. Aggiungere poi l’aglio e la cipolla tritati e le erbe sminuzzate e far cuocere mescolando spesso finchè la cipolla sarà diventata translucida, dopo circa 6 minuti.

Aggiungere il vino e circa un quarto del brodo e raschiare leggermente il fondo del tegame che si è formato in precedenza.

A questo punto, aggiungere il concentrato di pomodoro e rimettere nel tegame il pezzo di carne rosolato in precedenza aggiungendo poi altro brodo fino a coprire circa poco più della metà della carne (la quantità di brodo varierà in base alle dimensioni del pezzo di carne).

Portare a leggera ebollizione.

Una volta che sta sobbollendo, rimuovere la casseruola dal fuoco.

Coprirla con una pellicola di alluminio e quindi coprire il tutto con il coperchio.

Trasferire la pentola in forno e lasciar cuocere finché la carne non sia diventata tenera, per circa 2 ore, 2 ore e mezza.

Come abbiamo detto: il tempo è fondamentale!

Assicurarsi che il liquido nella casseruola stia sobbollendo non bollendo e che ci sia abbastnza liquido da evitare che la carne si asciughi troppo.

Togliere la pentola dal forno e mettere le verdure, i rametti di erbe aromatiche e la foglia di alloro attorno alla carne.

Coprire e rimettere in forno per altri 25-30 minuti o almeno finchè le verdure non saranno tenere e finchè un coltello non si infili agevolmente fuori e dentro la carne.

Trasferire la carne su un piatto e coprire con un foglio per 15 minuti. 

Per servire, affettare la carne ed eliminare la foglia di alloro e i rametti delle erbe; quindi disporre le verdure e la carne nei piatti da portata.

Irrorare la carne e le verdure con il sugo di cottura e servire accompagnato da puré di patate, uova strapazzate oppure riso bianco. 

Se preparate il brasato, fateci sapere come è andata sulla pagina facebook!

Purtroppo un piccolo ‘incidente’, come molti ne accadono nella serie tv, al dottore porterà all’annullamento della cena.

Ma non per questo crediamo che Jessica abbia fatto mancare al caro amico il suo piatto speciale. Siamo certe che glielo abbia riproposto una volta ripresosi dallo spiacevole soggiorno in ospedale…